Arrampicata: ferrate, falesie e vie sportive

Una parete rocciosa, un ostacolo a prima vista insormontabile. Ma il fascino di questa disciplina sta proprio nel portare a compimento l’ascesa, nel superare una parete che pareva impervia. Le Grigne ed il Resegone, così come il San Martino offrono numerose vie di arrampicata. Palestre d’arrampicata indoor sono localizzate anche a Lecco e Premana. Una bellissima via ferrata è quella per la cima del Monte Grona 1736 m sopra il rifugio Menaggio.

Monte Grona, Menaggio

Dalla sua cima si ammira uno dei migliori panorami delle Prealpi; oltre ai tre laghi (Como, Lugano e Piano) e le vicine cime (Bregagno, Pizzo di Gino, Legnone, Grigne, Corni di Canzo) si possono scorgere le più alte montagne dell’arco alpino, dal Monviso al Bernina. La ferrata è riservata ad alpinisti esperti muniti di adeguate attrezzature, tempo di salita ore 3.00. Di seguito le falesie e le vie sportive più conosciute:

Sasso Pelo, Gravedona    

Falesia di Menaggio, Menaggio    

Placche di Bette, Chiavenna   

Placche di Mese, Mese   

Placche del Boggia, Val Bodengo